La collaborazione delle aziende austriache Q Point e docu tools chiude i punti aperti nella digitalizzazione per cantieri BIM nel settore dell’ingegneria civile.

docu tools adesso collabora con Q Point, il fornitore di soluzioni globali digitali nella costruzione di strade, basate su soluzioni open-source

Soluzione digitale per la costruzione di infrastrutture di comunicazione

Q Point e docu tools presentano la loro collaborazione con l’obiettivo di semplificare l’ingresso nella digitalizzazione nella costruzione di strade sia per i proprietari degli edifici che per le imprese edili. La cooperazione raggrupperà i canali di vendita esistenti e coordinerà gli attuali sviluppi nel campo del BIM in modo da poter effettuare la tracciatura di un processo digitale continuo senza interruzioni del sistema e per l’intero ciclo di vita di una costruzione. Le due aziende combinano molti anni di esperienza nella costruzione con lo sviluppo di un software semplice e intuitivo che si concentra sull’utente.

Oltre alla nota e semplice soluzione per la documentazione della costruzione e la gestione dei difetti, gli utenti docu tool possono ora accedere anche alle funzioni per la pianificazione mobile delle attrezzature, il controllo dinamico del processo di costruzione in tempo reale e la registrazione delle attività.

(c) Q Point, da sinistra a destra: Fritz Miedler (Senior Expert docu tools), Gerd Ingo Janitschek (GF docu tools), Simon Künz (GF Q point) e Frederik Tengg (CEO Q point)

.

Gerd Ingo Janitschek, amministratore delegato di docu tools: “Il nostro obiettivo è quello di integrare Q-Point nel miglior modo possibile per rendere la documentazione sul cantiere stradale il più semplice e individuale possibile. Il risparmio di tempo per i nostri clienti è un fattore essenziale”.

L’integrazione dei docu tool in Q Point consente all’utente di accedere ad una piattaforma di comunicazione integrata, che riassume tutte le informazioni dal primo incontro con il cliente alla consegna dell’edificio in una documentazione di costruzione ininterrotta e a prova di revisione. In questo modo si chiude il collegamento digitale tra la pianificazione, l’esecuzione e la verifica in ogni fase della costruzione per tutti i partecipanti al progetto.

Simon Künz, amministratore delegato di Q Point: “Oggi la gestione dei progetti con supporto digitale, la documentazione completa e le informazioni in tempo reale sono fattori decisivi per il successo e il rendimento dei progetti di costruzione stradale. Il nostro obiettivo è quello di lavorare insieme a docu tools per trasferire le soluzioni esistenti e testate dalla costruzione di immobili all’ingegneria civile BIM. I controlli dinamici dei processi e le attrezzature di lavoro autonome in futuro sono indirizzati, così come la documentazione semplice e la comunicazione intuitiva a supporto dei lavoratori in cantiere”.

La soluzione congiunta sarà fornita come software cloud-based per l’ufficio e su tutti i dispositivi mobili in 21 lingue nei cantieri.

In occasione delle Giornate per la costruzione di strade in Austria, Germania e Svizzera all’inizio del 2020, gli interessati potranno constatare di persona quanto intuitivamente le applicazioni del flusso di lavoro digitale funzionino insieme e quanto possa essere facile iniziare la digitalizzazione.

Date Giornate della costruzione di strade

21.01. – 23.01.2020 Loosdorf, AT

18.02. – 20.02.2020 Mühldorf am Inn, DE

03.03 – 05.03.2020 Langenthal, CH

Registrazione sotto: info@q-point.com